Tra Turismo e Territorio

Il portale dell'Ospitalità a Cerveteri

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Home page Il territorio Associati Iniziative
Itinerari Associazione Contattaci Mappa del sito

CERVETERI

 

 

IL CENTRO STORICO

IL BORGO
L'antico borgo medievale di Cerveteri è cinto da possenti mura, costruite sopra la roccia di tufo.
Il suo centro è Piazza Santa Maria, dove si affacciano i principali edifici civili e religiosi dell'epoca. E' diviso dal borgo da un fossato sul quale un ponte levatoio, ora stabile, permette di entrare nell'ampio piazzale.



LA ROCCA
La Rocca è il centro della Cerveteri Medievale e comprende, oltre al castello vero e proprio, la parte che originariamente ne costituiva il Borgo antico, da tempo denominato Boccetta. Già dall’XI secolo ci appare ben munita di mura merlate, tuttora esistenti, che corrono lungo il perimetro dello sperone tufaceo su cui sorge.
Nel 1967 fu donata allo Stato che vi istituì l'attuale Museo Nazionale Cerite.
LA CHIESA DI SANTA MARIA MAGGIORE
La chiesa moderna, edificata nei primi anni  50, si innesta a quella medievale mediante un arco di trionfo che taglia la parete della navata laterale di destra dell’edificio più antico. Quest’ultimo,  che va così ad assumere quasi l’aspetto di transetto, è certamente degno di nota. Dopo i lavori di restauro eseguiti nel 1951 dalla Soprintendenza ai Monumenti di Roma, la chiesa attualmente si presenta nella tipica forma basilicale a tre navate, scandite all’interno da due file di colonne.
PALAZZO RUSPOLI
L’attuale sistemazione risale al 1533, quando la famiglia Orsini  ricostruì le mura e il palazzo baronale. Le finestre e il portale seguono una tipologia cinquecentesca con arco a tutto sesto, mentre il portico e la loggia risalgono presumibilmente al  17° secolo. L’edificio, costruito sui resti delle antiche mura castellane, ha sfruttato e ampliato lo spazio destinato  ad una delle antiche torri di guardia medievali. Con l’arrivo della famiglia Ruspoli subisce ulteriori modifiche sia interne che esterne
.
IL MUSEO NAZIONALE CERITE
Il Museo è stato aperto nel 1967. La collezione è composta prevalentemente da materiale funerario acquisito da collezioni private (Odescalchi), oltre che da scavi anche recenti, risalenti al primo millennio a.C. Il Museo è composto di due sale. Nella prima sono esposti elementi villanoviani (X-VIII sec.) della necropoli del Sorbo. Nella seconda son esposti preziosi vasellami e ceramiche che risalgono a periodi compresi tra il IV e il VI secolo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

L'associazione Il Cerchio Etrusco nasce per accogliere quei viaggiatori che desiderano entrare in contatto con i territori visitati, la loro gente, la loro cultura, i loro sapori.

Per coloro che prediligono l'ospitalità presso famiglie e amano vivere in contatto con le testimonianze della quotidianità locale, l'emozione di un itinerario che passa
attraverso i luoghi sacri dell'Etruria e i luminosi paesaggi del Tirreno, a due passi da Roma.

.... .......................vivila con il Cerchio Etrusco.

ASSOCIAZIONE
PATROCINATA DAL

COMUNE DI CERVETERI
.. ..

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Visite ricevute
su questo sito:
Free counter